Discussione:
Ultraprincipiante confusa: necessito consigli.
(troppo vecchio per rispondere)
eveljn
2006-12-03 14:41:52 UTC
Permalink
Ciao a tutti; spero tanto che qualche anima gentile mi darà una mano
anche se di tastiere ne capisco poco o niente, o forse proprio per
questo. Anni fa suonavo il violino e la chitarra; sono almeno dieci
anni che non tocco seriamente uno strumento. Ora avrei "gola" di
comprarmi una tastierina per divertirmi un po' ed esercitarmi a
canticchiare a casa (inizierò a cantare con un coro ma ho bisogno di
recuperare l'intonazione). Assolutamente niente di impegnativo, e per
di più ho un budget limitatissimo, e poco spazio a casa; in altre
parole, principiante sono e principiante resterò.
Vedo che il ng è composto soprattutto di persone molto competenti e
appassionate di strumenti di alto livello, ma mi rivolgo a voi per
chiedervi cose molto più terra-terra: vivo in provincia di Gorizia,
c'è un negozio nel raggio di 50 km che abbia un buon assortimento di
strumenti anche "di base"? Volendo prendere una tastiera di quattro
ottave, avevo pensato ad una Farfisa F 496 (sul sito di Cherubini è a
60 euro), avete mai provato il modello? Siccome immagino di no, cosa mi
dite della marca?
Ho letto il thread del 28 novembre sull'opportunità o meno di comprare
uno strumento senza provarlo; normalmente mi sembrerebbe effettivamente
un'azione avventata, ma capirete anche voi che al mio livello non ha
senso farsi la strada, diciamo, fino ad Azzano Decimo, per comprarmi
una robaccia da 60 euro. Quindi chiedo: secondo voi è fattibile
prenderla online?
Ultime due domande: perchè di solito le tastiere vengono vendute senza
adattatore? E quanto può costare?
Scusate l'intrusione, e grazie mille in anticipo per i consigli.
eveljn
billo..
2006-12-03 15:37:16 UTC
Permalink
"eveljn"
Post by eveljn
recuperare l'intonazione). Assolutamente niente di impegnativo, e per
di più ho un budget limitatissimo, e poco spazio a casa; in altre
parole, principiante sono e principiante resterò.
--cut
strumenti anche "di base"? Volendo prendere una tastiera di quattro
ottave, avevo pensato ad una Farfisa F 496 (sul sito di Cherubini è a
60 euro), avete mai provato il modello? Siccome immagino di no, cosa mi
dite della marca?
--cut
Ultime due domande: perchè di solito le tastiere vengono vendute senza
adattatore? E quanto può costare?
Scusate l'intrusione, e grazie mille in anticipo per i consigli.
--cut
Detto in 2 righe. Capisco che vuoi prendere una tastiera "poco impegnativa",
ma quella è una tastiera giocattolo: è probabile che non ti diverta affatto
usarla, se non nei primi 10 minuti. Capisco il budget, lo spazio ecc.. , ma
*secondo me* sarebbe meglio spendere qualcosa di più e prendere qualcosa che
sia più gratificante da avere sotto le dita..
mi sembra di capire che ti piace la musica, e allora perchè non investire un
po' di più?

ciao
eveljn
2006-12-03 16:19:23 UTC
Permalink
Post by billo..
Detto in 2 righe. Capisco che vuoi prendere una tastiera "poco impegnativa",
ma quella è una tastiera giocattolo: è probabile che non ti diverta affatto
usarla, se non nei primi 10 minuti. Capisco il budget, lo spazio ecc.. , ma
*secondo me* sarebbe meglio spendere qualcosa di più e prendere qualcosa che
sia più gratificante da avere sotto le dita..
mi sembra di capire che ti piace la musica, e allora perchè non investire un
po' di più?
ciao
in effetti il mio sogno sarebbe avere un pianoforte a coda di quelli
che si vedono nei film :-)
no, dai, scherzi a parte, ti assicuro che per le mie velleità la
tastiera giocattolo è più che sufficiente; nel mio ordine di
priorità non posso permettermi di spendere, mettiamo, 200 euro per una
tastiera (anche se non ho detto che non mi piacerebbe): anche perchè
non ho le capacità per suonarla come si deve, né l'intenzione di
imparare.
Capisco bene che per te questa possa essere una blasfemia: ho un
fratello che ha suonato la chitarra per 15 anni e litiga ancora con chi
sostiene che le Ibanez non sono le migliori del mondo.
Solo che non ha senso, almeno secondo me, spendere una cifra alta (alta
per me, è ovvio, tutto è relativo all'importanza che si dà
all'attività legata a quell'acquisto) se poi userò la tastiera per
suonare le musichette natalizie e la sigla della barilla; beh... non
sono a questi livelli.... ma diciamo che anni fa ne avevo già una, di
seconda mano, che costava una fortuna (sempre relativamente). Era così
pesante che stavo male a pensare di tirarla fuori, era così incasinata
da usare che ogni volta che cercavo di spegnerla partiva il demo. :o)
Volevo solo sapere se per voi poteva essere un acquisto mirato, o se
magari il vostro cuginetto l'aveva ricevuta in regalo lo scorso Natale
e gli erano subito rimasti in mano due tasti.
Oppure se la Farfisa é famosa per l'autodistruggibilità dei suoi
circuiti elettronici.
Ti ringrazio comunque molto per la risposta, so che a volte è
difficile avere a che fare con dei dilettanti cocciuti. =)
eveljn
Piotre
2006-12-03 16:59:22 UTC
Permalink
Post by eveljn
Volevo solo sapere se per voi poteva essere un acquisto mirato, o se
magari il vostro cuginetto l'aveva ricevuta in regalo lo scorso Natale
e gli erano subito rimasti in mano due tasti.
se tu fossi una mia amica mi sarei già incazzato, scusa... partendo dal
fatto che con 60 euro non ci compri neppure quello che in "epoca vecchio
conio" costava 30.000 lire, non ti sembra il caso che questa sia una cifra
veramente assurda? ti compreresti una macchina digitale che costa 60 euro
per ricominciare a fotografare, o una MTB per cominciare ad andare sui
sentieri sterrati, o un abito da sposa che tanto lo indossi solo una volta,
o un PC per casa che tanto ci devi scrivere solo la tesi, o uno scooter solo
per andare a lavoro tanto sei a 3 km?
ciao
piotre
--
http://www.blogger.com/profile/12281541
eveljn
2006-12-03 17:55:01 UTC
Permalink
Post by Piotre
se tu fossi una mia amica mi sarei già incazzato, scusa... partendo dal
fatto che con 60 euro non ci compri neppure quello che in "epoca vecchio
conio" costava 30.000 lire, non ti sembra il caso che questa sia una cifra
veramente assurda? ti compreresti una macchina digitale che costa 60 euro
per ricominciare a fotografare
beh, la mia l'ho pagata 50 euro tondi, giuro!! :-)

, o una MTB per cominciare ad andare sui
Post by Piotre
sentieri sterrati, o un abito da sposa che tanto lo indossi solo una volta,
certo
Post by Piotre
o un PC per casa che tanto ci devi scrivere solo la tesi, o uno scooter solo
per andare a lavoro tanto sei a 3 km?
ciao
piotre
in effetti sì. sono tutte cose comode che ognuno può usare come gli
pare e piace, o no?
se poi non ti senti di dare un consiglio a riguardo o pensi
semplicemente che sia una stupidaggine, beh, dillo chiaro. Ciò non
toglie che una persona può aver bisogno di un oggetto solo ed
esclusivamente per alcuni usi molto limitati.
Mettiamo che tu non sia affatto appassionato di cinema, ma debba
vederti "La dolce vita" per un esame all'Università; non che ti
dispiaccia, eh! Anzi, il film è anche bello.... Ma cosa fai? Compri il
cofanetto con tutti i film di Fellini e le interviste e i contenuti
speciali ecc. ecc. che costa 150 euro oppure noleggi la copia del
videonoleggio, te la gusti e la restituisci e festa finita?
Io scelgo la seconda, vuoi perchè per sfiga non ho 150 euro da
spendere per dei film che non avrò mai e poi mai voglia di vedere,
vuoi perchè mi sentirei stupida anche se li avessi.
Chiariamo un punto: sarà il posto sbagliato in cui dirlo, ma io non ho
la passione della tastiera!!
Non me ne frega niente di suonare delle cose compiute; magari quando
avevo quindici anni avrei dato anche un piede per avere una tastiera
bellissima e imparare a suonarla bene, ma ora no. Allora, se puoi,
accetta che su questo ng possa chiedere consiglio anche una persona che
sta cercando uno strumento per strimpellarlo in modo impietoso,
prendine atto e fregatene; mettiti l'anima in pace e cerca di capire
che non tutti hanno il desiderio o la possibilità di suonare, e
soprattutto di suonare bene. La musica era per me una passione una
volta, ma ho scelto di mollare. Perchè non posso chiederti un
consiglio per divertirmi? Capisco che per te una "roba" così sia più
un insulto che un divertimento, ma allora lascia perdere e non
rispondere, chi te lo fa fare di convincere a prendere sul serio il
mondo "tastiere" una persona che non ne vuole sapere?
Non ho mica detto che voglio uno strumento ufologico a pochi soldi, so
che non si può. Scusate lo sfogo, so che siete tutti molto
appassionati di musica e probabilmente per questo pensate che sia
necessario dedicare "di più" a questo lato della vita, ma non è così
per tutti!
Se proprio non volete consigliarmi ditemi il perchè e fine; questo lo
capisco. Ma tentare di farmi capire che non si può iniziare a suonare
con una ciofeca ecc. ecc. ... lo so già. Come la mia fotocamera
digitale fa foto da 50 euro anche la mia tastiera avrà un suono da 60
euro. Le mie vere passioni sono altre. Il mio vestito da sposa lo
comprerò su ebay e mi andrà largo, e il giorno del mio matrimonio mi
sembrerà bellissimo lo stesso.
Grazie cmq per non esserti incazzato :-)
Mi mancava un po' l'elitarismo dei musicisti... LOL*
eveljn
Piotre
2006-12-03 18:22:25 UTC
Permalink
Post by Piotre
, o una MTB per cominciare ad andare sui
Post by Piotre
sentieri sterrati, o un abito da sposa che tanto lo indossi solo una volta,
certo
non sarei solo incazzato, ti picchierei anche :-)
Post by Piotre
in effetti sì. sono tutte cose comode che ognuno può usare come gli
pare e piace, o no?
se uno è malato di mente sì
Post by Piotre
se poi non ti senti di dare un consiglio a riguardo o pensi
semplicemente che sia una stupidaggine, beh, dillo chiaro. Ciò non
toglie che una persona può aver bisogno di un oggetto solo ed
esclusivamente per alcuni usi molto limitati.
Mettiamo che tu non sia affatto appassionato di cinema, ma debba
vederti "La dolce vita" per un esame all'Università; non che ti
dispiaccia, eh! Anzi, il film è anche bello.... Ma cosa fai? Compri il
cofanetto con tutti i film di Fellini e le interviste e i contenuti
speciali ecc. ecc. che costa 150 euro oppure noleggi la copia del
videonoleggio, te la gusti e la restituisci e festa finita?
se mi serve solo guardarlo è certo che lo noleggio e basta
se voglio appassionarmi di cinema e di fellini in particolare invece magari
ne acquisto uno/due, se mi piace vado avanti. qui si parla di una spesa
limitata a confronto di un costo totale limitato
Post by Piotre
Io scelgo la seconda, vuoi perchè per sfiga non ho 150 euro da
spendere per dei film che non avrò mai e poi mai voglia di vedere,
vuoi perchè mi sentirei stupida anche se li avessi.
Chiariamo un punto: sarà il posto sbagliato in cui dirlo, ma io non ho
la passione della tastiera!!
Non me ne frega niente di suonare delle cose compiute; magari quando
avevo quindici anni avrei dato anche un piede per avere una tastiera
bellissima e imparare a suonarla bene, ma ora no. Allora, se puoi,
accetta che su questo ng possa chiedere consiglio anche una persona
che sta cercando uno strumento per strimpellarlo in modo impietoso,
prendine atto e fregatene; mettiti l'anima in pace e cerca di capire
che non tutti hanno il desiderio o la possibilità di suonare, e
soprattutto di suonare bene. La musica era per me una passione una
volta, ma ho scelto di mollare. Perchè non posso chiederti un
consiglio per divertirmi?
perchè semplicemente non ti divertiresti
vuoi che ti dica di comprarla e farai un BUON acquisto? un DECENTE acquisto?
un MEDIOCRE acquisto? no, non te lo posso dire. hai detto che suonavi il
violino e questo mi sgomenta proprio perchè da una che suonava fare
affermazioni del genere mi sembrano strane. se vuoi prendila ma non ti
servirà a niente.
Post by Piotre
Capisco che per te una "roba" così sia più
un insulto che un divertimento, ma allora lascia perdere e non
rispondere, chi te lo fa fare di convincere a prendere sul serio il
mondo "tastiere" una persona che non ne vuole sapere?
scusa, che hai postato a fare allora?
Post by Piotre
Non ho mica detto che voglio uno strumento ufologico a pochi soldi, so
che non si può. Scusate lo sfogo, so che siete tutti molto
appassionati di musica e probabilmente per questo pensate che sia
necessario dedicare "di più" a questo lato della vita, ma non è così
per tutti!
non hai mica capito...
Post by Piotre
Se proprio non volete consigliarmi ditemi il perchè e fine; questo lo
capisco. Ma tentare di farmi capire che non si può iniziare a suonare
con una ciofeca ecc. ecc. ... lo so già.
mi sembra che gli altri siano stati carini... ma sinceri
Post by Piotre
Come la mia fotocamera
digitale fa foto da 50 euro anche la mia tastiera avrà un suono da 60
euro. Le mie vere passioni sono altre. Il mio vestito da sposa lo
comprerò su ebay e mi andrà largo, e il giorno del mio matrimonio mi
sembrerà bellissimo lo stesso.
Grazie cmq per non esserti incazzato :-)
Mi mancava un po' l'elitarismo dei musicisti...
guarda... io non sono un granchè a suonare e qua dentro me ne intendo meno
degli altri... se compri il vestito su ebay, sicuramente sarà un vestito
nuovo e sempre sfruttabile. la questione in realtà non sono neppure i soldi
perchè puoi trovare anche qualcuno che ti vende un pianofortino digitale a
50 euro... il fatto è che se cerchi "niente" non ne tirerai fuori "niente".
vuoi strimpellare e cantucchiare? prenditi un arranger usato tipo casio o
gem o ketron su ebay... almeno hai anche le demo, tempi e batterie. la
questione è cercare qualcosa che può servirti. prova ad andare (anche solo
per culutura o curiosità) in un negozio di musica, pigia qualche tasto e
chiedi consigli provando qualcosa.
ciao
piotre
--
http://www.blogger.com/profile/12281541
tompabes
2006-12-03 22:20:16 UTC
Permalink
[...] la questione è cercare qualcosa che può
servirti. prova ad andare (anche solo per culutura o curiosità) in un
negozio di musica, pigia qualche tasto e chiedi consigli provando qualcosa.
Fra l'altro, è la parte più divertente! :)

Colossale Pezzo di Idiota
2006-12-03 22:04:26 UTC
Permalink
Post by eveljn
in effetti sì. sono tutte cose comode che ognuno può usare come gli
pare e piace, o no?
se poi non ti senti di dare un consiglio a riguardo o pensi
semplicemente che sia una stupidaggine, beh, dillo chiaro. Ciò non
toglie che una persona può aver bisogno di un oggetto solo ed
esclusivamente per alcuni usi molto limitati.
Mettiamo che tu non sia affatto appassionato di cinema, ma debba
vederti "La dolce vita"[]
Giovane, hai un bel nome, ma sei logorroica e molto confusa.
Il concetto è facile.
60 euro è una tastierina giocattolo. Lo puoi far suonare, ma non lo
puoi suonare.
Aggiungi 100 euri in più e ci compri un arrangerino usato con dei bei
suoni, una vera tastiera e quanto serve per fare almeno un po' di
accompagnamento di piano.
Altrimenti compra il giocattolone, ma non va bene per suonarci.

Ah, per la tua filosofia 'io compro i plasticoni da 50 euro su eBay':
Loading Image...

--

Io.
Jacopo Mordenti
2006-12-03 16:12:09 UTC
Permalink
Post by eveljn
Assolutamente niente di impegnativo, e per
di più ho un budget limitatissimo, e poco spazio a casa;
Non per farti i conti in tasca, ma di che cifra stiamo parlando?

Inoltre dovresti specificare quali sono le tue esigenze, benché
amatoriali: vuoi degli accompagnamenti? vuoi poter leggere le basi midi?
ecc. ecc....
Post by eveljn
capirete anche voi che al mio livello non ha
senso farsi la strada, diciamo, fino ad Azzano Decimo, per comprarmi
una robaccia da 60 euro. Quindi chiedo: secondo voi è fattibile
prenderla online?
Il feeling non è questione di "livello" ;-) Chiaramente spendere più di
benzina che di strumento può essere esagerato, ma non è forse peggio
rischiare di buttare via anche solo 60 euro?
Post by eveljn
Scusate l'intrusione, e grazie mille in anticipo per i consigli.
Prego, ma... quale intrusione?

Ciao!
Jacopo

www.lotusmusic.it
eveljn
2006-12-03 16:25:32 UTC
Permalink
Post by Jacopo Mordenti
Non per farti i conti in tasca, ma di che cifra stiamo parlando?
Meglio sotto i cento euro *sigh*
Post by Jacopo Mordenti
Inoltre dovresti specificare quali sono le tue esigenze, benché
amatoriali: vuoi degli accompagnamenti?
tenidenzialmente no.

vuoi poter leggere le basi midi?
Post by Jacopo Mordenti
ecc. ecc....
ahem... diciamo di no. Ti dico la verità: ti ricordi le bontempine che
regalavano 20 anni fa in edicola con i fascicoli di cristina d'avena?
Ecco. Se trovassi una cosa così, solo con quattro o cinque ottave e
che imiti in modo volgare il suono di un piano, ma senza
autodistruggersi in due settimane e senza che un mi diventi un fa per
pura magia, quello sarebbe l'ideale.
Post by Jacopo Mordenti
Il feeling non è questione di "livello" ;-) Chiaramente spendere più di
benzina che di strumento può essere esagerato, ma non è forse peggio
rischiare di buttare via anche solo 60 euro?
eh già... per questo ho chiesto se conoscevate qualche posto qui
vicino. Sulle Pagine Gialle ce ne sono un paio, ma vai a sapere tu se
vendono tastiere e di che tipo...

Grazie per l'interessamento intanto,
eveljn
Piotre
2006-12-03 17:00:48 UTC
Permalink
Post by eveljn
ahem... diciamo di no. Ti dico la verità: ti ricordi le bontempine che
regalavano 20 anni fa in edicola con i fascicoli di cristina d'avena?
Ecco. Se trovassi una cosa così, solo con quattro o cinque ottave e
che imiti in modo volgare il suono di un piano, ma senza
autodistruggersi in due settimane e senza che un mi diventi un fa per
pura magia, quello sarebbe l'ideale.
ah ho capito
ci stai prendendo in giro
ciao
piotre
--
http://www.blogger.com/profile/12281541
eveljn
2006-12-03 18:23:33 UTC
Permalink
Post by Piotre
ah ho capito
ci stai prendendo in giro
ciao
piotre
Sì, infatti. Non avevo niente da fare la domenica pomeriggio, ho
trovato il vostro ng (dedicato alle tastiere, o forse ho letto male?) e
ho pensato bene di prendervi un po' in giro chiedendo informazioni su-
guarda caso- una tastiera.
Ringrazio di tutto cuore billo.. e Jacopo Mordenti per
l'interessamento. Mi dispiace per aver creato scompiglio, a questo
punto mi comporterò come tutti i bravi "principianti in eterno" che si
buttano sulla prima cosa che viene loro proposta.
Buona serata a tutti.
eveljn
Piotre
2006-12-03 18:26:34 UTC
Permalink
Post by eveljn
Sì, infatti. Non avevo niente da fare la domenica pomeriggio, ho
trovato il vostro ng (dedicato alle tastiere, o forse ho letto male?)
e ho pensato bene di prendervi un po' in giro chiedendo informazioni
su- guarda caso- una tastiera.
Ringrazio di tutto cuore billo.. e Jacopo Mordenti per
l'interessamento. Mi dispiace per aver creato scompiglio, a questo
punto mi comporterò come tutti i bravi "principianti in eterno" che si
buttano sulla prima cosa che viene loro proposta.
Buona serata a tutti.
e che scompiglio avresti creato?
ciao
piotre
--
http://www.blogger.com/profile/12281541
Arte Nuova
2006-12-03 18:18:54 UTC
Permalink
La Farfisa è un'ottima marca, di quelle che hanno fatto, da 40-50 anni a
questa parte, la storia degli organi elettronici di un tempo (era quasi a
livelli di hammond, ma stiamo parlando, ovviamente, di strumentazione
professionale), e delle tastiere in generale.

Ovvio, tuttavia, che con 60 euro ci compri solo i cioccolatini per la bimba
(magari anche 2-3 scatole, ma non vai oltre, se hai più di 1 figlia); e poi,
come tutti sanno, sempre meglio vedere de visu l'articolo che si acquista:
perché rischiare di buttare via anche solo 5 euro, per dire? Te lo dice un
genovese: mia, anche se sun poche, ma sun sempre palanche! :-))

saluti e buon Natale

pd


"eveljn" <***@gmail.com> ha scritto nel messaggio news:***@73g2000cwn.googlegroups.com...
Ciao a tutti; spero tanto che qualche anima gentile mi darà una mano
anche se di tastiere ne capisco poco o niente, o forse proprio per
questo. Anni fa suonavo il violino e la chitarra; sono almeno dieci
anni che non tocco seriamente uno strumento. Ora avrei "gola" di
comprarmi una tastierina per divertirmi un po' ed esercitarmi a
canticchiare a casa (inizierò a cantare con un coro ma ho bisogno di
recuperare l'intonazione). Assolutamente niente di impegnativo, e per
di più ho un budget limitatissimo, e poco spazio a casa; in altre
parole, principiante sono e principiante resterò.
Vedo che il ng è composto soprattutto di persone molto competenti e
appassionate di strumenti di alto livello, ma mi rivolgo a voi per
chiedervi cose molto più terra-terra: vivo in provincia di Gorizia,
c'è un negozio nel raggio di 50 km che abbia un buon assortimento di
strumenti anche "di base"? Volendo prendere una tastiera di quattro
ottave, avevo pensato ad una Farfisa F 496 (sul sito di Cherubini è a
60 euro), avete mai provato il modello? Siccome immagino di no, cosa mi
dite della marca?
Ho letto il thread del 28 novembre sull'opportunità o meno di comprare
uno strumento senza provarlo; normalmente mi sembrerebbe effettivamente
un'azione avventata, ma capirete anche voi che al mio livello non ha
senso farsi la strada, diciamo, fino ad Azzano Decimo, per comprarmi
una robaccia da 60 euro. Quindi chiedo: secondo voi è fattibile
prenderla online?
Ultime due domande: perchè di solito le tastiere vengono vendute senza
adattatore? E quanto può costare?
Scusate l'intrusione, e grazie mille in anticipo per i consigli.
eveljn
eveljn
2006-12-03 18:26:01 UTC
Permalink
Post by Arte Nuova
La Farfisa è un'ottima marca, di quelle che hanno fatto, da 40-50 anni a
questa parte, la storia degli organi elettronici di un tempo (era quasi a
livelli di hammond, ma stiamo parlando, ovviamente, di strumentazione
professionale), e delle tastiere in generale.
Ovvio, tuttavia, che con 60 euro ci compri solo i cioccolatini per la bimba
(magari anche 2-3 scatole, ma non vai oltre, se hai più di 1 figlia); e poi,
perché rischiare di buttare via anche solo 5 euro, per dire? Te lo dice un
genovese: mia, anche se sun poche, ma sun sempre palanche! :-))
saluti e buon Natale
pd
mi hai salvato la serata: sarò tua eterna debitrice. :-)
Grazie, grazie e ancora grazie; buon Natale anche a te.
eveljn
tompabes
2006-12-03 19:27:43 UTC
Permalink
[...] Volendo prendere una tastiera di quattro
ottave, avevo pensato ad una Farfisa F 496 (sul sito di Cherubini è a
60 euro), avete mai provato il modello?
Ciao Eveljin,

guarda, per prima cosa: tu hai a disposizione un budget per cui tutte le
considerazioni normali (provare la tastiera, provare il tocco, ascoltare
il suono) non valgono, perché ovviamente, stando attorno ai 100 euro non
si può pretendere molto.

Per questo motivo va benissimo anche prenderla su internet.

Devi stare attenta a una cosa, però: anche rimanendo nel campo degli
strumenti per principianti, c'è una soglia sotto la quale una tastiera è
solo un giocattolo, e dunque non è buona neanche per imparare.

La tastiera che hai visto tu, in particolare, è un giocattolo per
bambini. E' buona da regalare ai nipotini di 8 anni per natale, e non
sto facendo il solito ragionamento da tastierista snob, quindi te lo
motivo. :)

Per prima cosa, il minimo per suonare qualsiasi pezzo sono 5 ottave.

In secondo luogo, queste tastierine hanno i "mini tasti", e ti assicuro
che è assolutamente impossibile suonarci qualcosa di diverso da Jingle
Bells o Nella vecchia fattoria.

Terzo: queste tastiere hanno tipicamente solo tre note di polifonia (se
sei fortunata quattro), che significa che è impossibile anche suonare un
accordo, figuriamoci accompagnarsi durante il canto.

Infine: quelle tastierine non hanno nemmeno l'uscita audio, e ti
assicuro che dagli altoparlantini esce un suonino che, mentre canti,
nemmeno sentiresti. E non hanno nemmeno l'ingresso per il pedale
sustain, che è quasi indispensabile quando suoni un accompagnamento.

Insomma, sono dei giocattoli per bambini. Fidati: comprare quella
tastiera vuol dire buttare via 60 euro.

Se vuoi qualcosa sul nuovo, devi spendere qualcosa in più. Fra i 100 e i
150 euro, direi, se tieni conto che hai bisogno anche dell'alimentatore.

Ad esempio una cosa come questa:

http://www.strumentimusicali.net/product_info.php/cPath/50_52/products_id/3327/tastiere_arranger_e_portatili/yamaha-psr-e203.html

Pur essendo sempre roba di livello, per così dire, molto "base", è roba
adatta almeno per iniziare a studiare qualcosa, con uscita audio/cuffia
e anche l'ingresso per un eventuale pedale sustain.

In alternativa, cerca qualcosa sull'usato. Magari riesci a trovare
qualche occasione, tipo qualcuno che per un centinaio di euro ti smolla
tastiera+pedale+gambe (già...ci sono anche quelle! :) ). L'importante è
che abbia:
- 5 ottave
- tasti di dimensione standard
E possibilmente:
- altoparlanti un minimo decenti (se non hai un hi-fi a cui collegarla)
- uscita cuffie/line out (cuffie = possibilità di studiare la notte)
- presa per pedale sustain
Ultime due domande: perchè di solito le tastiere vengono vendute senza
adattatore? E quanto può costare?
Immagino tu intenda l'alimentatore. Beh, ovviamente quando si acquistano
prodotti così economici escludere l'alimentatore serve al produttore per
mantenere molto basso il prezzo. L'alimentatore costa tipicamente 10-20
euro, ma dipende dalle tastiere. E' assolutamente da mettere in conto e
acquistare contestualmente alla tastiera (dopo tre giorni hai già speso
di pile quanto ti costava l'alimentatore).

Ciao,
Tommaso.
eveljn
2006-12-03 20:59:12 UTC
Permalink
Post by tompabes
Ciao Eveljin,
.....
Ciao,
in effetti la yamaha è una vera a propria bellezza...
vediamo se San Nicolo mi porta un centinaio di euro in più rispetto al
previsto :-)
Prometto che prenderò seriamente in considerazione l'idea di prendere
un usato di più alto livello: il prossimo fine settimana farò un giro
per vedere cosa mi propongono i negozi della zona.
Grazie mille per i preziosissimi consigli.
Buona serata,
eveljn
Piotre
2006-12-03 21:21:55 UTC
Permalink
Post by eveljn
Grazie mille per i preziosissimi consigli.
figurati
Post by eveljn
Buona serata
grazie anche a te ;-)
ciao
piotre
--
http://www.blogger.com/profile/12281541
tompabes
2006-12-03 22:14:06 UTC
Permalink
Post by eveljn
Ciao,
in effetti la yamaha è una vera a propria bellezza...
ehm... anche senza esagerare... :)
Speriamo comunque di essere riusciti a farti capire cosa dovresti
scartare in partenza e di quali funzioni e caratteristiche devi invece
tener conto, in modo che tu possa giudicare da sola se un certo modello
è adatto o meno.

Fra l'altro, un'altra cosa che mi sono dimenticato: le tastierine più
economiche non supportano neanche la dinamica (cioè, il suono esce
sempre allo stesso livello, e non + o - forte a seconda di quanto forte
premi il tasto), che è invece fondamentale. Aggiungila pure alla lista
di cose di cui devi tener conto.
Post by eveljn
Prometto che prenderò seriamente in considerazione l'idea di prendere
un usato di più alto livello: il prossimo fine settimana farò un giro
per vedere cosa mi propongono i negozi della zona.
Prova, ma prima di comprare cerca di capire se il prezzo è onesto,
paragonandolo a quello di prodotti simili nuovi. Su quella fascia di
prezzo ti conviene cercare anche fra i privati, perché il ricarico del
negozio potrebbe rendere l'acquisto poco conveniente rispetto al nuovo.

Se compri un usato, pretendi di provarlo. Controlla che funzioni ogni
singolo tasto, suonandolo sia piano che forte. Controlla che lo chassis
non mostri segni di cedimenti (scricchiolii eccessivi,
deformazioni...). Se ci sono altoparlanti, controlla che funzionino
entrambi correttamente senza distorsioni.

Ciao e buona ricerca!
no
2006-12-03 21:59:02 UTC
Permalink
Post by tompabes
[...] Volendo prendere una tastiera di quattro
ottave, avevo pensato ad una Farfisa F 496 (sul sito di Cherubini è a
60 euro), avete mai provato il modello?
Ciao Eveljin,
guarda, per prima cosa: tu hai a disposizione un budget per cui tutte le
considerazioni normali (provare la tastiera, provare il tocco, ascoltare
il suono) non valgono, perché ovviamente, stando attorno ai 100 euro non
si può pretendere molto.
Per questo motivo va benissimo anche prenderla su internet.
Devi stare attenta a una cosa, però: anche rimanendo nel campo degli
strumenti per principianti, c'è una soglia sotto la quale una tastiera è
solo un giocattolo, e dunque non è buona neanche per imparare.
La tastiera che hai visto tu, in particolare, è un giocattolo per bambini.
E' buona da regalare ai nipotini di 8 anni per natale, e non sto facendo
il solito ragionamento da tastierista snob, quindi te lo motivo. :)
Per prima cosa, il minimo per suonare qualsiasi pezzo sono 5 ottave.
Bhe se sono intonate sono utilissime per dare la nota di partenza e imparare
qualche brano, in posti diversi.
Certo se devi suonare seriamente sono ultrasconsigliabili.

Secondo voi quale dovrebbe essere una tastiera ragionevole?
yamaha DGX 220 a 330 euro?
Post by tompabes
In secondo luogo, queste tastierine hanno i "mini tasti", e ti assicuro
che è assolutamente impossibile suonarci qualcosa di diverso da Jingle
Bells o Nella vecchia fattoria.
Terzo: queste tastiere hanno tipicamente solo tre note di polifonia (se
sei fortunata quattro), che significa che è impossibile anche suonare un
accordo, figuriamoci accompagnarsi durante il canto.
Infine: quelle tastierine non hanno nemmeno l'uscita audio, e ti assicuro
che dagli altoparlantini esce un suonino che, mentre canti, nemmeno
sentiresti. E non hanno nemmeno l'ingresso per il pedale sustain, che è
quasi indispensabile quando suoni un accompagnamento.
Insomma, sono dei giocattoli per bambini. Fidati: comprare quella tastiera
vuol dire buttare via 60 euro.
Se vuoi qualcosa sul nuovo, devi spendere qualcosa in più. Fra i 100 e i
150 euro, direi, se tieni conto che hai bisogno anche dell'alimentatore.
http://www.strumentimusicali.net/product_info.php/cPath/50_52/products_id/3327/tastiere_arranger_e_portatili/yamaha-psr-e203.html
Pur essendo sempre roba di livello, per così dire, molto "base", è roba
adatta almeno per iniziare a studiare qualcosa, con uscita audio/cuffia e
anche l'ingresso per un eventuale pedale sustain.
In alternativa, cerca qualcosa sull'usato. Magari riesci a trovare qualche
occasione, tipo qualcuno che per un centinaio di euro ti smolla
tastiera+pedale+gambe (già...ci sono anche quelle! :) ). L'importante è
- 5 ottave
- tasti di dimensione standard
- altoparlanti un minimo decenti (se non hai un hi-fi a cui collegarla)
- uscita cuffie/line out (cuffie = possibilità di studiare la notte)
- presa per pedale sustain
Ultime due domande: perchè di solito le tastiere vengono vendute senza
adattatore? E quanto può costare?
Immagino tu intenda l'alimentatore. Beh, ovviamente quando si acquistano
prodotti così economici escludere l'alimentatore serve al produttore per
mantenere molto basso il prezzo. L'alimentatore costa tipicamente 10-20
euro, ma dipende dalle tastiere. E' assolutamente da mettere in conto e
acquistare contestualmente alla tastiera (dopo tre giorni hai già speso di
pile quanto ti costava l'alimentatore).
Ciao,
Tommaso.
Continua a leggere su narkive:
Loading...